Direzione regionale Valle d' Aosta

Ti trovi in: Home - Servizi - Emergenza Coronavirus - Modalità per l'accesso ai servizi di consultazione ipo-catastale

Emergenza Coronavirus - Modalità per l'accesso ai servizi di consultazione ipo-catastale

Al fine di garantire livelli di servizio adeguati, compatibilmente con le misure di prevenzione adottate per far fronte all’emergenza sanitaria e nel rispetto delle esigenze di tutela del personale e degli utenti, sono state previste modalità alternative agli ordinari canali telematici per la richiesta di servizi di ispezione ipotecaria e consultazione catastale.

Ispezioni ipotecarie: limitatamente alle richieste urgenti e indifferibili riguardanti la consultazione di documenti non visionabili mediante i canali telematici, è consentita la consultazione in front-office con accesso programmato su prenotazione, secondo le modalità descritte nell'allegata comunicazione (242.44 KB)

Consultazioni catastali personali: ferma restando la possibilità di fruire dei canali telematici quali la piattaforma SISTER e il servizio Fisconline, al fine di ridurre al minimo gli accessi e la permanenza del pubblico presso gli sportelli, in via sperimentale e limitatamente alle consultazioni c.d. “personali” (ovvero riguardanti immobili di cui il richiedente è intestatario catastale), è stato attivato presso il front-office della sede di Via Monte Vodice un servizio di accettazione delle richieste di consultazione catastale (visure, planimetrie, estratti di mappa) con orario 8:30-13:00 dal lunedì al venerdì. Gli utenti potranno consegnare direttamente allo sportello il modello di richiesta (82.16 KB), preliminarmente compilato, unitamente a copia del documento di identità: il documento richiesto (visura, ecc.) verrà rilasciato in differita e inviato all’indirizzo e-mail indicato sulla richiesta. Parimenti è possibile effettuare tale richiesta direttamente via e-mail all’indirizzo di posta elettronica dr.valledaosta.uptaosta.scc@agenziaentrate.it, allegandovi documento e richiesta nella quale sarà indicato il medesimo indirizzo e-mail da cui proviene la stessa.