Direzione regionale Valle d' Aosta

Ti trovi in: Home - La Direzione - Fisco e Scuola

Fisco e Scuola

L'Agenzia delle Entrate e la Scuola insieme per promuovere la cultura della legalità fiscale

Obiettivi del progetto

Con l'obiettivo di diffondere la cultura contributiva e sensibilizzare i giovani alla legalità fiscale, nasce il progetto "Fisco e Scuola".

Nel 2004 un accordo tra il Ministero dell'Istruzione e l'Agenzia delle Entrate ha tracciato le linee guida dell'iniziativa che intende educare gli studenti, futuri contribuenti, a non avere un rapporto conflittuale con il sistema di contribuzione pubblica.

Il reciproco impegno dell'Agenzia delle Entrate e del Ministero dell'Istruzione è stato rinnovato nel corso degli anni fino alla più recente intesa siglata il 19 luglio 2010.

La Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate della Valle d'Aosta intende, attraverso "Fisco e Scuola", favorire la formazione della coscienza civica dei cittadini di domani stimolando in essi la consapevolezza dell'importanza della contribuzione alle spese pubbliche e migliorare la conoscenza della materia fiscale aprendo un canale di comunicazione con i più giovani su uno dei temi fondamentali dei doveri civili.

L'Agenzia intende farsi conoscere dalle nuove generazioni come la sede dove i cittadini possono trovare consulenza ed aiuto negli adempimenti fiscali. In questo modo, il messaggio rivolto ai ragazzi, arriva anche a genitori, insegnanti e operatori scolastici rendendo più chiara e trasparente l'attività dell'Agenzia stessa.


Destinatari del progetto

Alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Modalità

Il percorso formativo si sviluppa attraverso incontri frontali curati da funzionari dell'Agenzia delle Entrate e dagli insegnanti in due moduli distinti cui si aggiunge, di solito, una visita presso l'Ufficio Territoriale con l'illustrazione delle attività svolte.

Da qualche anno viene distribuito alle scuole che aderiscono all'iniziativa un kit multimediale "Insieme per la legalità fiscale". Il kit contenente un manifesto, pieghevoli, opuscolia fumetti e un DVD è stato prodotto dall'Agenzia in due versioni differenti per contenuto e livello di difficoltà, in funzione dell'età dei destinatari.

Per le scuole elementari e le scuole secondarie di primo grado, i protagonisti di un cartone animato, Pag e Tax, sono impegnati a chiarire quanto sia importante vivere in un paese dove chi paga le tasse ha tutto da guadagnare con l'efficienza dei servizi pubblici.

Per i ragazzi delle scuole secondarie due attori spiegano che "fare i furbi non conviene" sottolineando l'importanza del rispetto della legalità e del valore della responsabilità civile.

Gli istituti scolastici finora coinvolti sono

2013

  • Istituto tecnico commerciale e per Geometri "I. Manzetti" - Aosta

2012

  • Scuola Primaria Istituto "Don Bosco" - Aosta

2011

  • Istituto professionale "Corrado Gex" - Aosta

2005-2010

  • Scuola primaria - Pontey;
  • Istituzione scolastica "Comunità Monte Cervino 1" - Chatillon;
  • Istituzione scolastica di istruzione tecnica e commerciale e per geometri - Aosta;
  • Istituzione scolastica di istruzione professionale - Aosta;
  • Istituzione scolastica di istruzione tecnica e commerciale e per geometri - Chatillon;
  • Istituto Magistrale "R.M. Adelaide" - Aosta;
  • Istituto professionale "Don Bosco" - Chatillon.